Alena Seredova compie 40 anni: “Voglio che la vita continui a sorridermi”

di Wendy Migliaccio

Bella, elegante, discreta, sorridente: Alena Seredova spegne oggi 40 candeline, circondata dall’amore dei suoi figli e del compagno Alessandro Nasi. “Ho gia molto dalla vita… vorrei che continuasse a sorridermi come oggi – ha dichiarato la modella ceca al Corriere della sera – Affronto la vita con il sorriso, ci provo, anche se non mi riesce proprio sempre”. Non ci riesce sempre, già. Perché quando si pensa ad Alena Seredova viene subito in mente Gigi Buffon, e quella dolorosa separazione seguita al tradimento di lui con Ilaria D’Amico.

"Alena Seredova
“Nella vita ci sono cose che possono essere superate, si va avanti e si può stare anche meglio di prima” ha dichiarato Alena

Carriera e vita privata di Alena Seredova

Alena inizia a lavorare come modella da giovanissima, dopo essere stata scoperta dal fotografo Jadran Setlik. Arriva seconda al concorso Miss Repubblica Ceca e nel 1998 quarta posto a Miss Mondo. Ma è in Italia che Alena trova il successo: tanta tv, un calendario, teatro e cinema. Dopo una tormentata relazione con l’attore Edoardo Costa a una cena conosce Gigi Buffon. Il resto è storia: in poco tempo Gigi e Alena diventano una delle coppie più belle e innamorate dello showbiz: dopo la nascita di Louis Thomas e David Lee, i due si sposano il 16 giugno 2011. Poi, tre anni dopo, la scoperta del tradimento del marito con la giornalista di Sky Ilaria D’Amico. “Lo scoprii proprio da Chi. Sono una che dice sempre la verità – ha confessato Alena alla rivista di Alfonso Signorini – È stato come se la mia casa avesse preso fuoco e il mio unico pensiero fosse quello di portare in salvo i miei bambini. Forse, per come sono fatta, non ammettevo che ci fosse qualcosa che non andava perché sarebbe diventato un problema per i nostri figli. Non si può negare che quella situazione abbia pesato su di loro e creato un trauma”.

Alena Seredova
Alena Seredova è nata a Praga e ha trascorso quasi tutta l’infanzia nel quartiere praghese di Vinohrady con il padre, la madre Jitka e la sorella minore Eliška. A quindici anni ha posato per Jadran Šetlík e ha iniziato a lavorare nel mondo della moda. A diciassette anni Alena arriva per la prima volta a Milano e deciderà di restare in Italia per lavoro e per amore

Alena Seredova

Il nuovo amore

Di quel dolore, però, oggi rimangono solo i ricordi. Dopo circa un anno dalla separazione da Buffon, Alena Seredova è uscita allo scoperto con Alessandro Nasi, manager e cugino di John e Lapo Elkann. Nell’estate del 2015 i due si fecero vedere insieme al matrimonio di Pierre Casiraghi e Beatrice Borromeo e da allora non si sono più lasciati. “Non mi sono mai fermata davanti a quello che mi è successo, sono andata avanti,mettendo me stessa allo specchio, a nudo. Mi è servito per ripartire”. E così è stato. Di matrimonio e altri figli però Alena preferisce non parlare. Preferisce vivere i suoi affetti come ha sempre fatto, in privato. E intanto, dedicarsi al lavoro. Recentemente la modella ha esordito come designer, creando una linea di gioielli presentata in occasione della Milano Fashion Week.

Alena Seredova e Alessandro Nasi

Alena Seredova e Alessandro Nasi

Stasera i festeggiamenti

Come festeggerà Alena Seredova? “Questa sera sarò allo stadio Olimpico di Roma per un evento benefico – ha raccontato al Corriere – una partita di calcio e spettacolo di beneficienza contro la molestia sulle donne. Porterò con me i ragazzi, il mio compagno e il mio migliore amico Umberto. Poi, nel weekend dovrebbe arrivare mia sorella da Praga”. Tanto amore per Alena, che ha deciso di affrontare questi 40 anni con il sorriso. “Sto ancora cercando lo spirito giusto. Un po’ mi spaventa, devo ammetterlo, ma inizio a pensare a tante belle cose che mi aspettano in futuro e che si riescono a vivere solo con l’età che avanza. Sono sempre stata una ragazza matura e diventando mamma ho solo cambiato certi aspetti, questo non vuol dire che non sono in grado di fare follie. I miei figli e il mio compagno sono sicuramente il grande pilastro per la mia felicità, ma non solo loro, anche la mia famiglia a Praga, il mio cane e tanti veri amici. Sono molto fortunata”.