Carla Bruni, a New York con Sarkozy per il nuovo album

di Tabloit

Se vi stavate domandando perché mai non fosse ancora uscito un nuovo album di Carla Bruni, eccovi accontentati. L’ex Première dame di Francia ha annunciato l’arrivo della sua quinta fatica, “French Touch”, disponibile dal 6 ottobre e realizzata con il produttore David Foster.

Una raccolta di cover in inglese che spazia da Crazy di Willie Nelson a The Winners Takes It All degli Abba, da Enjoy the Silence dei Depeche Mode a Miss you dei Rolling Stones, forse un omaggio a uno dei suoi grandi amori del passato, Mick Jagger.

Per presentare l’uscita dell’album Carla Bruni è volata a New York in compagnia del marito Nicolas Sarkozy. Sembrano lontani ormai i tempi in cui i due erano la coppia più potente di Francia: oggi l’ex presidente della Repubblica, 62 anni, accompagna la moglie nel suo tour come un perfetto “first gentleman” mentre Carla, 50 anni il 23 dicembre, ha finalmente abbandonato gli abiti ingessati da Première dame.

La scelta di New York non è casuale: l’ex modella punta a conquistare il pubblico americano, solitamente poco attratto dalle canzoni francesi. “Mi sento molto privilegiata, da francese, di avere avuto stasera un’audience americana” ha dichiarato Carla dopo l’esibizione nella Grande Mela.

[vc_text_separator title=”Guarda la Gallery” color=”juicy_pink”]