Charlotte Casiraghi e Dimitri Rassam, ecco la curiosa lista nozze

di Wendy Migliaccio

Le nozze tra Charlotte Casiraghi e Dimitri Rassam si faranno, e adesso sappiamo anche cosa potranno regalare alla coppia gli invitati. Stando a quanto rivelato dal settimanale Oggi, per le nozze civili con il figlio di Carole Bouquet in programma a Monaco il 1° giugno, Charlotte ha compilato una lista nozze presso la prestigiosa boutique Czarina, situata a due passi dal Casinò.

Charlotte Casiraghi
Charlotte Casiraghi

Ma andiamo a scoprire nel dettaglio la lista nozze di Charlotte Casiraghi e Dimitri Rassam. Gli ospiti che vogliono esagerare possono acquistare un secretary (un mobile tipo scrivania e porta oggetti) China style datato 1880, costo 140 mila euro. Se non si vuole arrivare a tanto si può scegliere un più classico servizio da tavola in porcellana per 12 persone, della serie Tobacco Leaf, foglia di tabacco, a 29.510 euro.

Charlotte Casiraghi e Dimitri Rassam
Charlotte Casiraghi e Dimitri Rassam

Nell’elenco dei possibili regali ci sono anche alcuni oggetti decisamente curiosi come un calamaio in argento datato 1900, del valore di 4mila euro e una serie di scatole portasigari, tra cui una da 2.300 euro con il ritratto di Che Guevara sul coperchio. Ci sono anche idee più classiche e romantiche come la cornice a forma di cuore da 315 euro. Chi invece vuole puntare sull’originalità può regalare dei tritapepe colorati, che non superano i 240 euro, oppure il portasale in argento a forma di rana da 365 euro.

Charlotte Casiraghi e Dimitri Rassam

Ma ci sono anche idee decisamente economiche, per chi vuole spendere poco (anche se trattandosi del matrimonio della secondogenita della principessa Carolina di Monaco difficilmente ci saranno ospiti poco abbienti) può scegliere un piattino foglia di geranio, con rana, da 45 euro o magari, per soli 30 euro in più, un portacandele in sughero.

Leggi anche: Charlotte Casiraghi e Dimitri Rassam, ecco la data delle nozze

Leggi anche: Lorella Boccia e la proposta di nozze”pazzesca” di Niccolò Presta