Fedez incontra Valentina Ferragni al compleanno di Leone e le chiede scusa per la gaffe [Video]

di Maria Lucia Panucci

Per la prima volta dopo la gaffe di ieri Fedez ha incontrato la cognata Valentina Ferragni. Il motivo è il compleanno di Leone, il figlio del rapper e di Chiara che proprio oggi compie un anno. Ovviamente non poteva mancare la zia ai festeggiamenti. Valentina si è presentata a casa della sorella sorridente e radiosa, per nulla infastidita del fatto che Fedez abbia diffuso, per sbaglio via social, il suo numero e quello del fidanzato della sorella Francesca. “Vale scusami”, è stato il commento di Fedez appena l’ha vista. “Io non ho parole” ha risposto lei ma il tono era divertito. A quanto pare oltre a Riccardo, il fidanzato di Francesca, anche lei è stata invasa dalle chiamate, dopo che il suo telefono è finito in rete: “Non mi hai chiamato ieri sera”, ha detto la sorella di Chiara a Fedez e lui si è giustificato dicendo che non riusciva a parlarle perché era sempre occupato…

Happy birthday Leo 🦈

Un post condiviso da Chiara Ferragni (@chiaraferragni) in data:

Una festa per Leone da vero vip

Come prevedibile, Chiara e Fedez non hanno badato a spese per festeggiare il loro angioletto dagli occhi azzurri. Quella che si sta svolgendo adesso in casa Ferragnez è una vera festa baby vip: palloncini di tutti i tipi e di tutte le forme incorniciano la casa e al centro del salone è stato allestito un ricco buffet per intrattenere i tantissimi ospiti, amici e familiari, che sono venuti per Leone. Il piccolo ha fatto il suo ingresso da star, accompagnato dal papà. I due, neanche a dirlo, si sono vestiti uguali: jeans, scarpe giallo fluorescente e camicia azzurra. Il tutto immortalato con delle storie su Instagram. D’altronde è meglio che il piccolo si abitui fin da subito. Con due genitori così social, la sua vita non può essere altrimenti. Tanti auguri Leone!

Casa Ferragnez addobbata per il compleanno del piccolo Leone
Casa Ferragnez addobbata per il compleanno del piccolo Leone

Il video di Leone che vomita sulla torta invece che soffiare sulla candelina