Gilda Ambrosio e Giorgia Tordini alle prese con le valigie sotto il sole di Firenze

di Maria Lucia Panucci

Le donne in carriera non hanno bisogno degli uomini per concludere un ottimo affare, figuriamoci per i lavori più faticosi! Lo sanno bene le fashion influencer Giorgia Tordini e Gilda Ambrosio, fondatrici di The Attico, uno dei brand di moda più in voga del momento. Abbiamo beccato le due amiche mentre trasportavano sole solette delle valigie enormi in mezzo alla strada, sotto il sole cocente di Firenze. Qualcun’altra al posto loro si sarebbe fatta aiutare ma loro no. Sono indipendenti in tutto, anche quando si tratta di trascinare dei pesi ingombranti, come in questo caso i loro bagagli. Poco importa la fatica, come dice il famoso detto: “chi fa da sé fa per tre!”. Impeccabile il look di Giorgia che ha scelto un outfit da giorno semplice ma elegante: pantaloni bianchi a vita alta arricciati in vita e top nero inserito all’interno, che evidenzia ancora di più il suo corpo longilineo. Decisamente più casual l’amica Gilda che invece ha optato per una tunica lunga fresca e pratica a fiori e sotto un pantaloncino ricamato che si intravede appena. Niente tacchi per entrambe. Hanno preferito sandali comodi bassi per la lunga e faticosa passeggiata…

Gilda Ambrosio e Giorgia Tordini a Firenze
Gilda Ambrosio e Giorgia Tordini a Firenze
Gilda Ambrosio trascina il suo mega trolley per le strade di Firenze
giorgia tordini
Giorgia Tordini a Firenze

gilda ambrosio e giorgia tordini

Il successo di The Attico e l’acquisto da parte di Moncler

The Attico ha debuttato nel fashion system nel febbraio del 2016 ed in soli tre anni anni è riuscito a diventate un cult internazionale, tanto che oggi i suoi store sono arrivati anche in America. Sono soprattutto le star ad andare matte per gli abiti delle fashion influencer, da Chiara Ferragni ad Alessia Marcuzzi, fino ad arrivare a Emily Ratajkowski, che li hanno trasformati in veri e propri must have. Tutto è partito da una collezione nata attorno a un capo iconico, ovvero la “vestaglia chic”, che ha riscontrato fin da subito il favore del pubblico e degli addetti ai lavori. Da allora la strada verso la notorietà è stata in continua ascesa. Il nome The Attico fa pensare subito a qualcosa di lussuoso, ad una donna che deve essere elegante anche quando si trova nel suo appartamento, con indosso una vestaglia chic appunto. L’obiettivo delle due imprenditrici era quello di dare vita a dei capi che potessero vestire la donna in ogni momento della giornata ma capaci di esaltarne sempre l’eleganza e la femminilità. Pare proprio che ci siano riuscite, al punto da spingere Remo Ruffini, patron del noto gruppo Moncler ad acquistare una parte di The Attico, esattamente il 49%. L’accordo, siglato lo scorso anno, è stato meramente finanziario, come ha tenuto a precisare Ruffini, e non ha cambiato di fatto nulla all’interno dell’azienda che continua ancora oggi ad essere gestita e capeggiata dalle due influencer. Si è trattato però di un importante traguardo che fa ben sperare che il brand possa continuare a crescere in modo inarrestabile.

Chi sono Gilda Ambrosio e Giorgia Tordini

Classe 1992, Gilda Ambrosio è nata a Napoli ma si è trasferita presto a Milano, dove oggi vive stabilmente, per laurearsi all’Istituto di arte e design Marangoni. È sempre stata appassionata di moda e fin da piccola vestiva i manichini delle boutique dei genitori. Si è cominciato a parlare di lei per la presunta storia con Stefano De Martino, mai confermata da nessuno dei due, ed anche perché è molto attiva su Instagram dove conta più di 500 mila followers. Forbes l’ha infatti definita una delle under 30 più influenti al mondo. Giorgia Tordini è nata invece nel 1987 a Civitanova Marche. È diplomata presso lo IED di Milano, ha vissuto dieci anni nella città della moda per eccellenza, ma da diverso tempo ha coronato il suo sogno di trasferirsi a New York. È lei la designer di Attico: i suo capi sono eleganti, mai forzati e finemente ispirati allo stile anni ’70. Prima di fondare un brand tutto suo è stata creative director di Rêve, che si concentrava su cappotti e giacche dalle linee semplici e sartoriali rigorosamente made in Italy, e di Like My Mother, marchio ispirato alla tradizione e agli abiti retrò. Anche Giorgia è molto attiva su Instagram ma meno dell’amica Gilda.

Gilda Ambrosio durante la fashion week

Leggi anche: Belen, De Martino, Borriello e Gilda Ambrosio: incroci pericolosi a Milano!

Leggi anche: Gigi, Bella, Gilda e le altre: che stile da Alberta Ferretti!