Justin Timberlake si scusa e scrive: “Avevo bevuto molto”

di Camilla Catalano

Justin Timberlake si scusa dopo i rumors di un presunto tradimento che, la scorsa settimana, hanno fatto il giro del mondo. Il cantante e attore si trovava a New Orleans per le riprese di un nuovo film, ma i fotografi lo hanno pizzicato durante una serata, a quanto pare, alcolica, in cui Justin, seppur sposato con la bellissima Jessica Biel, non ha saputo comportarsi in modo adeguato.

Justin Timberlake e Jessica Biel

Le foto lo inchiodavano senza fede mentre si scambiava gesti affettuosi con la collega Alicia Wainwright.

Solitamente la famiglia Timberlake – Biel rimane sempre molto lontana dal gossip, mostra sempre la parte più bella e spensierata della propria vita, ma questa volta, Justin, dopo aver colpito la sua famiglia con comportamenti poco eleganti, ha preso una decisione: si è scusato pubblicamente e, su Instagram, ha raccontato quanto accaduto durante quella serata.

Avevo bevuto davvero troppo quella notte. Questo non è un esempio che voglio dare a mio figlio. Mi scuso con la mia meravigliosa moglie e con la mia famiglia per averli messi in una situazione imbarazzante, mi sto concentrando per essere il miglior padre possibile”. Justin Timberlake, quindi, si scusa. Si scusa per il suo comportamento e nega un qualsiasi tipo di tradimento. Quelle mani incrociate, immortalate dai paparazzi, non significano nulla, secondo Justin. Oltre quel semplice gesto non è successo niente e continua: “Sono incredibilmente fiero di poter lavorare per Palmer. Continuerò nel cercare di rendere questo film grandioso per chi lo guarderà”.

Il post Instagram di scuse pubblicato da Justin Timberlake
Il post Instagram di scuse pubblicato da Justin Timberlake

Jessica Biel avrà approvato la scelta di Justin nel continuare a lavorare insieme alla bella Alicia Wainwright? Quel che è certo è che, per una famiglia non amante del gossip, scrivere delle scuse pubbliche può sembrare, davvero, un gesto estremo.

Leggi anche: Ecco la classifica degli attori più pagati di Hollywood