Kit Harington in rehab dopo la fine di Game of Thrones

di Eleonora De Vecchis

kit harington

“E ora, cosa c’è dopo?”, è questa la domanda che si è fatto Kit Harington al capolinea di un viaggio durato quasi 10 anni. L’attore sapeva di non essere pronto ad abbandonare per sempre i panni di Jon Snow, l’eroe superstite di Game of Thrones, così si è affrettato a riservarsi un posto in clinica di riabilitazione per accettare e superare meglio la “perdita”.

Kit Harington

Jon Snow in riabilitazione per abuso di alcool e stress

Secondo quanto dichiarato dall’entourage dell’attore al sito TMZ, si tratterebbe solo di un “ritiro di benessere”“Kit ha deciso di approfittare di questa pausa nella sua agenda lavorativa per trascorrere un periodo in un ritiro-benessere, in modo da lavorare su alcuni problemi personali“. Una fonte vicina all’attore, però, aveva parlato al New York Post di problematiche più serie. I “problemi personali” infatti, uniti al burn out o stress da lavoro (ormai ufficialmente riconosciuto come sindrome), avrebbero portato la star del Trono di Spade a fare un consumo eccessivo di alcool“La fine dello show lo ha colpito molto duramente”, ha rivelato un’altra fonte alla rivista Page Six. Per disintossicarsi l’attore ha scelto una clinica di extra lusso nel Connecticut, la Privé-Swiss, dove un ricovero a base di meditazione antistress e terapia cognitiva-comportamentale costerebbe “soltanto” 120 mila dollari al mese. Nessuno avrebbe potuto capire il suo malessere più della moglie Rose Leslie, conosciuta proprio sul set di GOT dove interpretava Ygritte. L’attrice è stata la prima ad incoraggiare il ricovero del marito, affinché recuperi il benessere psicofisico e possa tornare presto ai suoi impegni di lavoro.

kit e rose
Kit Harington e la moglie Rose Leslie

Kit Harington, il video della sua reazione alla scoperta del finale di Game of Thrones

Forse The Last Watch, un documentario di due ore diretto da Jaenie Family sul making of di Game of Thrones, ci aiuterò a capire meglio lo stato d’animo dell’attore nella fase finale dell’impresa. Come dimostra la petizione (da oltre un milione e mezzo di firme) per riscrivere il finale della serie, quest’ultima stagione ha suscitato polemiche anche da parte di molti attori che non sono riusciti a nascondere il loro turbamento. Kit Harington e Emilia Clarke sono tra questi! In una delle anticipazioni del documentario di addio alla serie (in uscita su Sky Atlantic il 3 giugno) possiamo già vedere un Kit Harington/Jon Snow affranto dalla scoperta di dover togliere la vita alla sua amata Emilia Clarke/Daenerys. La sua reazione di fronte al copione dell’ultima puntata è già diventata virale!

Leggi anche: Tristi per la fine di Game Of Thrones? C’è lo psicologo

Leggi anche: Bloodmoon: iniziate le riprese del prequel di Game of Thrones

Leggi anche: “Cersei” la più pagata di Game of Thrones: 48mila dollari al minuto