Pamela Perricciolo, la lunga intervista sul caso Prati

di Wendy Migliaccio

Ormai le tre protagoniste del Prati-gate (o Pratiful, come lo ha definito qualcuno) si alternano tra tv e giornali per raccontare la loro verità, ammesso che di verità si tratti: l’ultima a parlare è stata Pamela Perricciolo, che dopo le confessioni a Il Fatto Quotidiano ha rilasciato una lunga intervista a Fanpage. Davvero lunga: circa sei ore che sono ancora in fase di montaggio, ma che questa mattina il programma Rai Storie italiane ha parzialmente svelato in anteprima.

Pamela Prati, Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo
Pamela Prati, Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo

Come nasce l’idea del matrimonio di Pamela Prati e Mark Caltagirone? Beh, io non sapevo cosa avrebbe detto Pamela durante le interviste, non erano concordate con l’agenzia. Io non ho mai fatto finti scoop, però so che nel mondo dello spettacolo si fanno. Io penso che Pamela avesse la capacità di dirci come uscirne. Io ho parecchi messaggi fra me Pamela Prati ed Eliana Michelazzo dove diciamo questo. Pamela diceva ‘più diamo benzina e più il fuoco si accende e non lo spegneremo più’. Io non ho mai detto che il matrimonio ci sarebbe stato, io avevo solo un mandato per dire che l’8 maggio Pamela Prati si sarebbe dovuta sposare. Lei aveva incaricato l’Aicos Management a costruire l’immagine, la pubblicità e lo sviluppo dell’intero matrimonio. Eliana mi ha detto prima che Pamela parlasse: tutelati, vai via, domani ti porto i soldi

Ecco cosa ha rivelato poi la giornalista di Fanpage che l’ha intervistata.

Abbiamo cominciato a girare intorno alle 14 ed alle 20 eravamo ancora lì, abbiamo invitato Pamela Perricciolo perché ci raccontasse qual è la sua versione dei fatti. L’abbiamo invitata insieme al suo legale e non ha percepito compensi. Pamela ha ammesso quelle che pensa siano le sue responsabilità, ha specificato che non esistono né Mark Caltagirone né i figli, che Sebastian è un attore iscritto alla Aicos Management. Mi ha detto che quando questa storia è scoppiata non se l’aspettavano e lei stessa aspettava da Pamela Prati una soluzione per uscirne. Mi ha fatto vedere anche un messaggio ricevuto da Eliana Michelazzo, era vero, ho fatto scorrere la chat non era uno screen, che le scrive poco prima del crollo ‘scappa, tutelati, vai via’

Eliana Michelazzo contro Pamela Perricciolo

Dai social di Eliana Michelazzo, intanto, spunta l’ennesimo messaggio contro “Donna Pamela”.

Fino alla fine ho sempre sperato che non eri tu dietro a quelle chat! Ho cercato anche di tutelarti dicendo che ti aiutavo perché vedevo che avevi paura. Sì, stupida anche davanti all’evidenza delle tue bugie continue o per paura che ti uccidevi e tenevo i sensi di colpa una vita. Anni dopo anni mi sono fidata ciecamente e mi tenevi sotto controllo, con la scusa che c’eri tu quando ti dicevo ‘sto male, voglio stare con Simone’. Tu mi dicevi ‘stai tranquilla, lui arriva presto, lui è un fratello e ti ama follemente’. Se discutevo? Discutevo con te e viceversa e con tutta la famiglia. Eri la regina e io la serva. Questo dolore me lo porterò sempre. Addio

Leggi anche: Eliana Michelazzo: “Mio marito Simone Coppi è Pamela Perricciolo”

Leggi anche: Pamela Prati: le ultime novità sul caso del fidanzato fantasma