“Cersei” la più pagata di Game of Thrones: 48mila dollari al minuto

di Wendy Migliaccio

In attesa di scoprire chi siederà sul Trono di Spade, Game of Thrones ha già eletto la sua regina: Lena Headey, alias Cersei Lannister. ATTENZIONE SEGUONO SPOILER. Ovviamente non stiamo anticipando quello che vedremo nell’ultima puntata, visto che le cose per Cersei non si sono concluse molto bene. Stiamo parlando della sua interprete, Lena Headey, che è risultata essere l’attrice più pagata di Game of Thrones.

Lena Headey con il collega Nikolaj Coster-Waldau

Il compenso di Lena è stato identico a quello di Emilia Clarke, Kit Harington, Peter Dinklage e Nikolaj Coster-Waldau, che secondo The Hollywood Reporter sarebbe 1 milione e 200mila dollari a episodio. A differenza dei colleghi, però, l’attrice britannica è apparsa decisamente meno, precisamente 25 minuti su 432 totali. Secondo Fox News, quindi, l’interprete di Cersei si è portata a casa ben 48mila dollari al minuto! E dobbiamo ammettere che il suo ruolo non è stato nemmeno particolarmente impegnativo. Come hanno ironicamente notato moltissimi fan della serie, Cersei ha trascorso la maggior parte del tempo a bere vino e a guardare fuori dalla finestra. Un duro lavoro, come si dice…

Leggi anche: Emilia Clarke guarda Game Of Thrones…calva!

Leggi anche: Bloodmoon: iniziate le riprese del prequel di Game of Thrones

Leggi anche: Game of Thrones: una tazza di Starbucks nel quarto episodio