Scialpi: “Io e Roberto Blasi non siamo più marito e marito”

di Wendy Migliaccio

Li ricordavamo così: uniti, complici, innamorati. Come in queste foto di più di un anno fa, istantanee di un amore che non c’è più. Scialpi (o Shalpy) e Roberto Blasi si sono lasciati. “Non siamo più marito e marito” ha dichiarato il cantante, precisando che la rottura è avvenuta “dopo una litigata cominciata in modo banale e finita malissimo”.

Scialpi e Roberto Blasi ai tempi del loro amore
Scialpi e Roberto Blasi ai tempi del loro amore

Sei anni di amore nei quali però Blasi non avrebbe mai “detto grazie, né scusa”, come ha spiegato il cantante parmense. Un mese fa Blasi è andato via di casa e sul profilo Instagram del cantante sono cominciati ad apparire post piuttosto eloquenti. A corredo di una foto con la scritta “The end” l’idolo degli anni Ottanta ha scritto: “Devo dire che non è stato poi un bel film, colpa non della sceneggiatura ma di uno dei protagonisti”. E poi ancora un’immagine di sacchi della spazzatura e ricordi dell’amore passato, pronti a essere cestinati.

Pulizie di #Pasqua prima di #natale

Un post condiviso da Shalpy(Scialpi) (@shalpyscialpi) in data:

Scialpi e Roberto Blasi si erano sposati a New York nell’agosto del 2015: il cantante 55enne era stato il primo artista italiano a unirsi in matrimonio con un altro uomo. I due hanno poi partecipato come concorrenti alla quarta edizione di Pechino Express, diventando il simbolo della lotta per le unioni civili in Italia. La coppia ha anche registrato in duetto una versione alternativa del singolo di Scialpi “Pettirosso“, pubblicato a inizio 2016.

Scialpi e Roberto Blasi ai tempi del loro amore
Scialpi e Roberto Blasi ai tempi del loro amore

Al momento però Scialpi e Roberto risultano ancora sposati e il cantante di “Pregherei” non sembra intenzionato a chiedere il divorzio: “Dovrei andare in America per divorziare, ma non ci vado: lui è sparito, non mi parla, si comporta un po’ da vile. Spero che un giorno sia lui a innamorarsi, se ne è capace, e a quel punto dovrà venire a chiedermi il divorzio“.