Selena Gomez in cura per la depressione (e intanto vende casa)

di Wendy Migliaccio

La salute al primo posto. È stato questo, probabilmente, il pensiero di Selena Gomez all’inizio del 2018. I primi di gennaio, infatti, la popstar ha completato un trattamento di riabilitazione a New York per affrontare la depressione e l’ansia, effetti collaterali del lupus, la malattia autoimmune che nel maggio 2017 l’ha costretta a subire un trapianto di rene.

Selena Gomez
Pare che Justin Bieber abbia sostenuto e appoggiato la fidanzata durante tutto il percorso riabilitativo
Selena Gomez
Dal punto di vista lavorativo Selena è entrata nel cast di “The Voyage of Doctor Dolittle”, film che parla delle avventure del dottore che scopre di poter parlare con gli animali. Selena presterà la propria voce ad uno dei personaggi animati

Secondo una fonte della rivista “People”, la cantante “sentiva il bisogno di allontanarsi e concentrarsi su se stessa senza distrazioni“. Ha trascorso due settimane all’interno di un programma che includeva terapia, meditazione, cibo sano e pilates. “È tornata a casa sentendosi di nuovo forte” ha rivelato la fonte.

Selena Gomez
“Justin e Selena stanno andando alla grande” ha rivelato una fonte vicina alla coppia al magazine People. “La loro è una relazione molto speciale, entrambi sono maturati. Justin si è reso conto che doveva cambiare, ha chiesto aiuto e ci è riuscito”

Tanto forte che la fidanzata di Justin Bieber sembra proprio abbia intenzione di replicare l’esperienza entro la fine dell’anno. “Si sente bene e sta bene, sta lavorando alla sua nuova musica ed è eccitata“, ha aggiunto ancora la fonte a People. Già nell’agosto 2016 Selena annunciò di dover annullare il suo tour a causa di “ansia, attacchi di panico e depressione“. Alcuni mesi dopo fu confermato che la cantante 25enne era andata in riabilitazione per lavorare sulla sua salute emotiva.

Selena Gomez

Leggi anche: Selena Gomez si fa bionda e torna sul palco dopo il trapianto di rene

A tradire il momento no di Selena Gomez ci ha pensato anche un post pubblicato dalla star americana sul suo profilo Instagram, una foto davanti alla casa in cui è cresciuta. “Questo è il posto dove sono nata e cresciuta fino ai 13 anni. In diversi modi la vita di allora era meglio di quella che ho oggi“.

Intanto Selena Gomez ha messo in vendita la sua lussuosa villa a Fort Worth, in Texas, dotata di cinque camere da letto, sei bagni, una piscina, un cinema, un parcheggio per otto automobili e un campo da golf, il tutto per la modica cifra di 3 milioni di dollari (quasi 2,5 milioni di euro). La tenuta, grande poco più di 10.000 metri quadrati e situata su 1,5 ettari di terra, si trova nel quartiere signorile di Monsterrat. La dimora vanta due piani, un bar completo e una enorme cucina a pianta aperta che sfocia nel soggiorno.

Leggi anche: La famiglia di Selena Gomez su Bieber: “Non è il benvenuto in casa nostra”