Guai per lo youtuber St3pNy, ha evaso 1 milione di euro di tasse

di Eleonora De Vecchis

stefano lepri

Si accendono i riflettori sullo youtuber St3pNy, alias Stefano Lepri, ma non sono luci di gloria: la Guardia di Finanza di Firenze, infatti, lo accusa di aver evaso imposte per oltre un milione di euro in cinque anni. Diventare una star del web a soli 25 anni può confondere le idee, tanto da “dimenticarsi” di dichiarare ricavi (ottenuti grazie alla pubblicità inserita da Youtube nei suoi video) per oltre 600 mila euro e di versare oltre 400 mila euro di Iva. Un’omissione che costerà cara allo youtuber toscano che, nonostante sia costantemente sugli schermi di tutto il paese, pensava forse di farla franca.

stefano lepri

Come reagiranno alla notizia i 4 milioni di utenti che seguono il suo canale (per un milione di views al giorno)? Lo vedranno anche questa volta come un modello da seguire? Certo, qualche idea geniale St3pNy deve averla pur avuta per ottenere tanto seguito e per arrivare a fare un milione di euro di debiti con lo Stato, ma lavorare “in nero” non è stata tra quelle. La colpa, però, non sarebbe tutta da addossare al giovane lavoratore autonomo. Lo youtuber, infatti, aveva affidato la gestione dei suoi introiti ad una agenzia pubblicitaria milanese, ed è a questa che spettava pagarlo ogni volta che riceveva un suo video. Quindi, come spiegato dai finanzieri del Comando provinciale di Firenze a Fanpage.it, gli attori in gioco sarebbero diversi… il che complica la situazione e giustifica (almeno in parte) la confusione di Stefano. La vera causa del guaio risiederebbe in un bug normativo che avrebbe portato ad un errato inquadramento dell’attività professionale del ragazzo nel momento in cui ha richiesto di aprire una nuova partita Iva all’Agenzia delle Entrate. Questo è il motivo che avrebbe convinto la Finanza a multare lo youtuber senza, però, sporgere denuncia.

stefano lepri

Leggi anche: Fabio Rovazzi, il nuovo amore è la youtuber Kokeshi

Leggi anche: Quanto guadagnano i conduttori tv? Svelati i compensi Mediaset

Tags