Basta modelli minorenni alle sfilate: la decisione di Kering

di Wendy Migliaccio

Basta modelli minorenni alle sfilate: è questa la decisione di Kering, gigante francese del lusso (da 13,6 miliardi di fatturato nel 2018 ) cui fanno capo alcuni dei principali marchi della moda mondiale come Gucci, Saint Laurent, Balenciaga e Alexander McQueen. Dalle sfilate autunno-inverno 2020/2021 a sfilare in passerella saranno solo over 18. Ecco le parole di Francois-Henri Pinault, presidente e a.d. di Kering:

Come gruppo di lusso globale, siamo consapevoli dell’influenza esercitata sulle giovani generazioni, in particolare dalle immagini prodotte dalle nostre case. Crediamo di avere la responsabilità di proporre le migliori pratiche possibili nel settore e speriamo di creare un movimento che incoraggi gli altri a seguire l’esempio

kaia gerber
Kaia Gerber, 17 anni: ad oggi, se fosse già in vigore la disposizione di Kering, non potrebbe più sfilare per alcuni marchi prestigiosi

Gli fa eco Marie-Claire Daveu, responsabile della sostenibilità:

La maturità fisiologica e psicologica dei modelli di età superiore a 18 anni sembra più appropriata al ritmo e alle richieste che sono coinvolte in questa professione

Leggi anche: Il modello Tales Soares è morto durante una sfilata [Video]

Leggi anche: Ecco chi è Sophia Hadjipanteli, la modella con il monociglio

 

Tags