Diesel perde 14000 followers per un post sul Pride

di Roberta Cecchi

Uunfollow di massa per la pagina Instagram di Diesel dopo che il marchio ha appoggiato il Pride dei giorni scorsi, perdendo migliaia di followers.

Perdere 14000 followers per un post pro Pride? E’ successo a Diesel che, nei giorni scorsi, aveva dimostrato in più occasioni tutto il suo sostegno nei confronti della ‘manifestazione a favore dell’amore’ (e che aveva scatenato non poche polemiche intorno alla influencer Stella Manente dopo alcuni suoi strani post pubblicati su Instagram, nei quali inveiva contro la parata) che si è tenuta settimana scorsa in numerose città del mondo  dove, tra carri e cortei colorati, si è inneggiato al free love nella sua accezione più pura e sana.

Una delle immagini utilizzate da Diesel in occasione del pride
Una delle immagini utilizzate da Diesel in occasione del pride

Il marchio Diesel è sempre stato caratterizzato da una mentalità molto aperta che, nel corso dei decenni, non gli ha risparmiato numerose critiche, soprattutto a seguito di alcune campagne pubblicitarie decisamente controcorrente e provocatorie. Quello che è successo nelle ultime ore però ha davvero dell’incredibile, poiché perdere migliaia di followers solo ed esclusivamente per aver supportato la comunità LGBT (che comprende Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender) in un normale post su Instagram sembra incomprensibile nel 2019, soprattutto dopo le numerose battaglie fatte nel corso degli ultimi anni.

Un vero esodo di massa quindi dalla pagina social del celebre marchio di jeans che, dal canto suo, ha risposto per le rime all’unfollow dilagante, pubblicando un nuovo messaggio sul proprio account: “-14000 followers dopo che abbiamo mostrato il nostro orgoglio. Grazie!”. Un vero colpo da maestro questo che dimostra ancora una volta come all’odio e all’ignoranza si debba rispondere sempre e comunque con l’amore.

Leggi anche: Brooklyn Beckham, epic fail su Instagram, bacchettato dalle fan dopo un imbarazzante errore

Leggi anche: Belen Rodriguez, foto da record su Instagram