George Clooney e Amal, quanto amore sul red carpet

di Tabloit

La Mostra del Cinema di Venezia ha già decretato il suo re e la sua regina: sono George Clooney e Amal Alamuddin, che sul red carpet di Suburbicon, film in concorso diretto dal divo americano, hanno incantato per i sorrisi, gli sguardi, e la dolce complicità. Lui, solito sguardo da piacione e smoking di ordinanza, lei con acconciatura retrò, long dress lilla firmato Atelier Versace e quella innata capacità di stare al fianco del marito riuscendo a brillare di luce propria.

Lasciati i due gemellini Ella e Alexander in hotel, George e Amal hanno regnato con eleganza sul red carpet, quasi oscurando le altre celebrity della serata. C’erano infatti anche i due protagonisti del film diretto da George Clooney: Matt Damon, in compagnia della moglie Luciana Barroso, con un lungo abito in raso verde bottiglia, e Julianne Moore, radiosa come sempre con un abito color oro con corpetto nero dall’audace scollatura firmato Valentino Haute Couture.