Luca Argentero diventa imprenditore: “Ecco a voi la mia start up MyVisto”

di Wendy Migliaccio

I tempi in cui ciondolava nella casa del Grande Fratello sono passati da un pezzo. Dal 2003 ad oggi Luca Argentero è passato da gieffino a modello, da attore a doppiatore e produttore. Oggi Luca Argentero aggiunge una nuova spunta al suo invidiabile curriculum: imprenditore. In occasione dello IAB forum, evento organizzato a Milano e dedicato alla comunicazione digitale, l’attore ha parlato di MyVisto, la start up lanciata nel dicembre 2016 e fondata insieme a Paolo Tenna, esperto di comunicazione e analisi finanziaria. Di cosa si tratta? MyVisto è una piattaforma di video content che connette le aziende agli utenti, siano essi registi, videomakers o semplici appassionati.

Talking digital with @marcomontemagno #iabforum2017

Un post condiviso da @lucaargentero in data:

Il meccanismo di MyVisto è semplice: un’azienda propone al popolo del web di raccontare il proprio prodotto attraverso un video, che dovrà essere poi votato sui social. Tra i video più votati l’azienda sceglierà il vincitore, al quale spetterà un premio in denaro.

MyVisto nasce a Torino con lo scopo di mettere in contatto aziende e giovani creativi. A guidare Argentero verso questo progetto anche la sua esperienza cinematografica. "La necessità del cinema di trovare nuove forme di sponsorizzazione ci ha mosso verso l’ideazione di “MyVisto”: unire su una stessa piattaforma aziende in cerca di idee e il popolo del web. Registi, pubblicitari, fotografi, ma anche, e forse soprattutto, appassionati"
MyVisto nasce a Torino con lo scopo di mettere in contatto aziende e giovani creativi. A guidare Argentero verso questo progetto anche la sua esperienza cinematografica. “La necessità del cinema di trovare nuove forme di sponsorizzazione ci ha mosso verso l’ideazione di “MyVisto”: unire su una stessa piattaforma aziende in cerca di idee e il popolo del web”

Luca Argentero ha incontrato Paolo Tenna sul set di un film: Luca recitava e Paolo si occupava di product placement. “L’incontro con Paolo è avvenuto perché io ho subito la sua presenza sul set. Da attore quando arrivava Paolo lo vivevo come una minaccia – ha spiegato Luca – perché con il product placement la scena doveva essere modificata per inserire un prodotto che molto spesso non è integrato con quello che stavamo raccontando. Questo incontro e la mia piccola esperienza da produttore mi hanno avvicinato al mondo della creatività giovane”.

Per Luca Argentero non è la prima esperienza da imprenditore: ha già partecipato alla fondazione della start up Korto, una piattaforma che permette di creare il proprio orto online
Per Luca Argentero non è la prima esperienza da imprenditore: ha già partecipato alla fondazione della start up Korto, una piattaforma che permette di creare il proprio orto online e di ricevere poi le verdure freschissime direttamente a casa

Luca Argentero, che nel 2004 si è laureato in Economia e Commercio, ha avuto modo, con MyVisto, di dare una forma alla sua passione per il mondo digitale. “Noi ci rivolgiamo a dei creativi, che non sono necessariamente dei creativi professionisti ma persone che hanno voglia di raccontare attraverso i video. Sarà mio compito – ha proseguito l’attore 39enne – creare degli incontri con registi, costumisti, direttori della fotografia, scenografi per fargli capire che quello che stanno facendo oggi in modo spontaneo e divertente può avere un’evoluzione professionale”.

Luca Argentero e la fidanzata Cristina Marino al gala amfAR di Milano lo scorso settembre
Luca Argentero e la fidanzata Cristina Marino al gala amfAR di Milano lo scorso settembre

Guarda anche: “Luca Argentero e Cristina Marino innamorati a Milano”

Insomma, sembra proprio che Luca Argentero voglia percorrere la stessa carriera di un altro attore votato al digital, Ashton Kutcher. Il divo americano ha investito in start up che poi sono diventate famosissime come Uber, Airbnb, e Spotify. “Sono orgoglioso di aver dato la possibilità a giovani videomaker di partecipare a delle gare di creatività con dei brand che non avrebbero avuto modo di contattare diversamente – ha spiegato Argentero allo IAB Forum – Le aziende possono trovare su MyVisto delle risorse umane che magari un domani faranno parte del loro processo di comunicazione”.

Prima di Cristina Marin Luca è stato sposato 7 anni con l'attrice e doppiatrice Myriam Catania
Prima di Cristina Marin Luca è stato sposato 7 anni con l’attrice e doppiatrice Myriam Catania

Con quasi un milione di follower Luca Argentero è diventato ormai anche un vero e proprio influencer. Tanto che lui stesso si sente responsabile nei confronti di chi lo segue. “Prima di postare sui social bisogna pensare bene. Per questo cerco sempre di ispirare uno stile di vita sano e sportivo, perché so di essere un esempio”. E gli haters?Cerco di rispondere sempre ai commenti costruttivi. Gli insulti dei cosiddetti leoni da tastiera invece li ignoro”.

Ricapitolando: attore, doppiatore, produttore, imprenditore…e forse anche conduttore. Già perché pare che Luca Argentero sia in lizza per affiancare Claudio Baglioni e Michelle Hunziker sul palco di Sanremo. Staremo a vedere…