Tutti i lussi dei vip, tra vizi e stranezze

di Tabloit

La ricchezza e la notorietà, talvolta – anche se, certo, non sempre -,  fanno rima con il capriccio. In ogni caso la disponibilità economica spesso ampia se non illimitata delle celebrità di ogni dove, nonché l’esposizione ai riflettori e ai principali media nazionali e di tutto il resto del mondo fanno sì che le star possano permettersi ogni tipo di stravaganza: da un vestito colorato a un particolare collare per il proprio animale domestico, da una vacanza mozzafiato fino a una casa dotata di comfort impensabili per le persone comuni, come accade anche per le automobili.

Anche se oggi sulla cresta dell’onda c’è Elettra Lamborghini, – almeno per quanto riguarda l’Italia – chi non ricorda del resto l’ereditiera Paris Hilton, così amante del lusso e dei beni materiali al punto di conservare le proprie borse griffate in frigorifero, per non rovinarle, con tanto di appositi custodi? Oppure, sempre per restare in tema internazionale, ben note sono le ville, come ad esempio quella della cantante Cher, dotate di campi da tennis e anche di prati adibiti a delle passeggiate in sella al cavallo, o magari quella – famosissima perché messa in vendita alla modica cifra di 11 milioni di euro –  appartenuta a Frank Sinatra, contenente, oltre alla piscina “classica” e alla spa, anche un salone da parrucchiere, per essere belli e al top in ogni momento della giornata.

Paris Hilton

Addirittura i vizi vengono allargati anche agli ignari animali domestici dei vip, come nel caso di Bit Bit Spears, il cane della cantante Britney Spears, noto alle riviste patinate per il suo prezioso collarino di diamanti e per l’abitudine della sua proprietaria di portarlo a mangiare in ristoranti gourmet extralusso.

Talvolta, nonostante, come si è visto, molti personaggi famosi guadagnino cifre da capogiro, alcuni modi di comportamento farebbero pensare l’esatto contrario, anche se vanno fatte le dovute distinzioni, caso per caso, tra abitudini stravaganti e atteggiamenti patologici: un esempio lampante è la ben nota cleptomania dell’attrice Winona Ryder, poi “giustificata” dall’utilizzo di psicofarmaci utili a contenere l’onda del successo.

Ma non da meno sono anche i vip noti per giocare al poker online, da Jennifer Lopez fino a Ben Affleck.

Ci sono però, nel risvolto della medaglia, anche moltissimi vip che si impegnano nel sociale e nella beneficenza, o che magari preferiscono uno stile di vita semplice, senza troppi vezzi: basti pensare a Keanu Reeves il quale, a quanto pare, avrebbe sborsato di tasca propria oltre 70 milioni di dollari per pagare i tecnici degli effetti speciali e dei costumi del film “Matrix”, a suo parere non ricompensati nella giusta maniera per il loro importantissimo lavoro. 

Quanto a Jennifer Lawrence, pare che la nota attrice statunitense abbia da poco messo in vendita il suo primo appartamento, nel quale ha abitato prima di raggiungere la notorietà internazionale: la casa della Lawrence sarebbe stata venduta per oltre un milione di dollari.

Jennifer Lawrence

Le case dei vip italiani : un mondo extralusso

Non mancano i lussi cosiddetti “nostrani”, come ad esempio quelli legati al mondo delle vacanze oppure alle case speciali dei vip italiani.

La Sardegna si conferma, come anche altri anni, il paradiso delle vacanze vip, grazie alla meraviglia delle sue spiagge e all’attrattività dei suoi locali notturni e della sua movida, che attira fotografi e giornalisti a cerca dello scoop del momento – al quale, magari, alcuni personaggi più o meno famosi “di casa di nostra” talvolta si espongono anche ben volentieri -. Alla ribalta delle cronache è senza dubbio la lussuosa dimora di Gianluca Vacchi. Tra gli altri attori di fama internazionale che amano la Sardegna come meta di villeggiatura troviamo anche Jude Law e la moglie, così come Ewan McGregor e Eva Longoria, e tanti altri.

Gianluca Vacchi

In ogni caso, le ville vip in Sardegna sono famose e sempre al centro delle cronache e delle trasmissioni dedicate: da Villa Certosa, la reggia Sarda di Silvio Berlusconi – comprensiva di teatro, saune e discoteche – fino a Villa Mora, che fù di proprietà appunto di Lele Mora, passando per la già citata Villa H20 di Vacchi, sempre all’insegna del massimo sfarzo.

Leggi anche: Ecco la classifica degli attori più pagati di Hollywood

Leggi anche: Forbes 2019, ecco la lista dei vip più pagati al mondo