La Royal family a tavola: ecco i cibi che non si possono mangiare

di Maria Lucia Panucci

Il tradizionale pranzo della domenica all’italiana, fatto di riunioni familiari e abbuffate culinarie, non deve essere visto di buon occhio dai reali britannici che in fatto di cibo devono sottostare ad un rigido protocollo. La regina Elisabetta II, i principi Carlo, William e Harry e le duchesse Kate Middleton e Meghan Markle non solo devono seguire regole di comportamento e di abbigliamento piuttosto severe ma devono limitarsi anche a tavola. Vediamo insieme quali sono i cibi vietati alla Royal family e perché…

I frutti di mare

Ostriche, granchi, cozze e molluschi possono facilmente causare intossicazioni e sono un rischioso piacere culinario che i Windsor non possono permettersi visti i numerosi impegni istituzionali che li attendono ogni settimana. E pensare che i frutti di mare erano il piatto preferito da Meghan Markle. Addirittura prima di sposarsi e diventare duchessa di Sussex li mangiava spesso. Ora quei tempi sono purtroppo solo un lontano ricordo.

royal family cibi
William e Kate mentre preparano i pretzels a Heidelberg, Germania

La tartare

Tutti i tipi di carne cruda sono banditi dalla tavola reale sia per il rischio di intossicazioni sia perché alla regina Elisabetta non piacciono proprio. Sua maestà mangia solo bistecche ben cotte e gli altri membri della famiglia si devono adeguare.

Il foie gras

Il fegato dell’oca, generalmente utilizzato per il pâté, è vietato dalle cucine di corte dal 2008, ovvero da quando il principe Carlo venne a conoscenza della crudeltà riservata alle oche per la preparazione del prodotto finale. In questo caso Meghan Markle non avrà avuto nessun problema dato che è una animalista e segue una dieta principalmente a base di verdure.

Acqua di rubinetto

I reali, sempre per evitare possibili intossicazioni, non possono mai bere acqua dal rubinetto.

Le patate

Alla regina Elisabetta le patate non piacciono. È raro quindi che agli ospiti di Buckingham Palace venga servito questo tubero. Gli altri membri della famiglia possono mangiarle ma evitano per rispetto a Sua Maestà!

Piatti esotici

I divieti a tavola per i reali riguardano anche i piatti esotici o piccanti.

Cibi di stagione

La regina vuole che sulle tavole reali siano serviti rigorosamente cibi di stagione. Niente verdure surgelate o frutta di serra.

Aglio e cipolla

L’aglio e la cipolla non possono essere usati in cucina. Ad Elisabetta II non piacciono né il sapore né l’odore. Quindi nessuno della famiglia può mangiarli. La moglie di Harry deve aver storto il naso perché prima di sposarsi aveva più volte affermato di amare i piatti a base di aglio. In particolare la duchessa del Sussex sarebbe infatti patita di pollo adobo, una ricetta filippina che prevede tra gli ingredienti ben tre spicchi d’aglio e che pare sia stato il piatto con cui ha conquistato il suo bel principe.

Spaghetti

Gli spaghetti e altri tipi di pasta lunga non sono graditi. Non sono vietati espressamente, ma è molto difficile vederli sulla tavola della regina Elisabetta II perché mangiarli potrebbe risultare non molto elegante…

Leggi anche: Harry e Meghan, ecco il nome del royal baby! [Foto e Video]

Leggi anche: RepliKate: ecco i segreti della chioma di Kate Middleton

Leggi anche: Harry e Meghan vanno a vivere in Africa?