Tre metri sopra il cielo diventa una serie tv

di Wendy Migliaccio

Se siete tra i lettori che hanno amato “Tre metri sopra il cielo” di Federico Moccia, o tra quelli che hanno sognato grazie alla storia d’amore tra Babi e Step nell’omonimo film, sappiate che i due tormentati protagonisti stanno per tornare con una serie tv. Con nomi diversi, ma la sostanza non cambia. Netflix ha infatti deciso di mettersi al lavoro su una nuova versione del romanzo, come spiegato lo stesso colosso dello streaming.

Sarà un adattamento di Tre metri sopra il cielo. Sarà una serie, prima di tutto. Sarà ambientata sulla Costa Adriatica, e i protagonisti si chiameranno Sally e Ale, non Step e Babi. Prima che ce lo chiediate: no, non possiamo ancora dirvi quando usciranno ma non appena lo sapremo, lo saprete anche voi. Croce sul cuore.

Tre metri sopra il cielo
Una scena del film “Tre metri sopra il cielo” del 2004

Riccardo Scamarcio

Riccardo Scamarcio

Riccardo Scamarcio

Evidentemente nella nuova serie tratta da “Tre metri sopra il cielo” non ci saranno più Riccardo Scamarcio e Katy Saunders (che non sarebbero più credibili nei panni di due adolescenti). Molto probabilmente la storia d’amore tra Sally e Ale sarà ambientata ai giorni nostri, con le nuove dinamiche legate a smartphone e social network. Non è ancora chiaro se la serie tv manterrà il titolo originale del libro.